Denti bianchi: una soluzione efficace per tutti

Avere denti bianchi e ben curati rappresenta un buon biglietto da visita sia nel mondo lavorativo che nella vita quotidiana, tuttavia non sono pochi coloro che presentano inestetismi e macchie sulla superficie dentale.

Tra i principali nemici dei denti bianchi annoveriamo i collutori con clorexidina, il fumo di sigaretta, alcuni alimenti come gli spinaci, la liquirizia, bevande come il caffè, il , il vino rosso, coloranti artificiali.

Anche una mancanza di igiene orale porta all’ingiallimento dei denti oltre a favorire l’alitosi, un disturbo piuttosto comune.

Per avere denti bianchi dunque, bisognerà lavarli regolarmente almeno due volte al giorno con spazzolino e dentifricio delicato e poi tutte le sere è doveroso passare il filo interdentale.

Quest’ultima accortezza rappresenta una vera e propria manna dal cielo perché permette di prevenire placca, tartaro, carie, denti gialli e il tanto odiato alito cattivo.

Vediamo nel dettaglio quali sono i rimedi che bisogna applicare per poter raggiungere l’obiettivo desiderato.

Rimedi per sbiancare i denti

1. Olio di cocco

Anche se in  molti lo ignorano, l’olio di cocco vanta proprietà sbiancanti per i denti.

Ebbene, secondo alcuni studi pare che l’impiego di questo utile ingrediente porti a risultati ben tangibili. Da utilizzarlo puro sotto forma di collutorio.

Si potranno intravedere riscontri positivi fin da subito! Parola di Gwyneth Paltrow.

2. Salvia

È contenuta anche in tantissimi dentifrici, la salvia si rivela un ottimo rimedio da utilizzare tutte le mattine.

Basterà strofinare quotidianamente qualche foglia sulla superficie dentale, non ha effetti collaterali!

3. Bicarbonato di sodio

Si tratta di un’alternativa molto diffusa grazie ai componenti impiegati.

Tuttavia, bisogna stare molto attenti ad un uso frequente perché sussiste l’alto rischio di rovinare lo smalto.

Una volta alla settimana dunque, è più che sufficiente lavare i denti con questo prodotto.

Per rendere il tutto ancora più efficace si consiglia di mettere sullo spazzolino anche un pizzico di sale, il sapore non sarà dei migliori, ma aggiungendo qualche goccia di essenza alla menta, andrà molto meglio.

4. Bucce di banana

Anche le bucce di banana sono in grado di apportare degli ottimi risultati sui denti: occorre strofinare la parte interna della buccia per ottenere risultati tangibili in poco tempo.

A quanto pare pure la buccia di arancia conferisce gli stessi risultati.

Strofinare anche in questo caso la parte interna e poi provvedere al risciacquo con acqua abbondante!

I dentifrici sbiancanti, funzionano realmente

In nostro aiuto arrivano anche i dentifrici sbiancanti che al giorno d’oggi se ne possono trovare in commercio di svariate tipologie, formati.

Sicuramente acquistare il suddetto prodotto online può apportare vantaggi non indifferenti soprattutto per quel che riguarda l’aspetto economico.

Ci sono molti siti che vendono articoli di alta qualità a prezzi molto ridotti rispetto ad un negozio tradizionale, uno di questi è Ammirati da sempre sinonimo di alta qualità e professionalità.

Tantissime sono le soluzioni offerte per poter risolvere finalmente il dilemma, il dentifricio sbiancante in questo caso, si rivela un valido alleato!

La semplicità di utilizzo e il costo ridotto hanno convinto molti consumatori ad acquistarlo.

Ovviamente come per tutte le cose, per ottenere risultati positivi, occorre costanza.

Autore dell'articolo: Silvia