Cosa si intende per estetica dentale

Cosa è l’estetica dentale
L’estetica dentale è una pratica odontoiatrica che si occupa dell’armonia orale allo scopo di donare al paziente un sorriso perfetto.
Questo metodo viene utilizzato quando ricorrono delle imperfezioni come la separazione tra i denti anteriori, colorazione alterata dei denti, rottura dei denti, asimmetria dentale oppure quando si riscontra la presenza di carie nella parte più vicina alla gengiva. I rimedi utilizzati per risolvere questo tipo di problemi sono vari come il trattamento ortodontico in grado di allineare i denti, l’applicazione di faccette dentali che correggono alterazioni di colore utilizzando un procedimento rapido od ancora lo sbiancamento dei denti che permette di ottenere una colorazione omogenea. Lo sbiancamento dei denti è una pratica molto richiesta e può essere effettuata sia per sfregamento con uno sbiancamento meccanico e sia tramite sostanze chimiche decoloranti. Una tecnica molto diffusa è quella del bleaching che utilizza agenti chimici sbiancanti ad alta concentrazione con l’ausilio di specifiche lampade che permettono di agire maggiormente in profondità. Un altro trattamento ricompresi nel campo dell’estetica dentale consiste nel rimpiazzare i denti mancanti con altri nuovi ridando al paziente la possibilità di mangiare e sorridere senza difficoltà. Le faccette dentali invece sono dei sottili strati di ceramica applicati sui denti in modo da rivestirli coprendo i difetti dovuti a una dimensione imperfetta o a macchie di colore. Sono molto usate specialmente tra i personaggi dello spettacolo e non richiedono anestesia in quanto si tratta di una pratica indolore che non danneggia l’originale smalto dei denti. Un altro intervento innovativo consiste nell’applicazione di corone in ceramica integrale ossia capsule che non contengono parti metalliche e risultano molto simili ai denti naturali. L’unico disagio è di dover limare il dente sopra il quale vengono applicate ma si tratta comunque di un metodo molto efficace e pratico.

La preparazione e il post intervento
Un procedimento importante prima del trattamento di estetica dentale è la preparazione che il paziente deve seguire in modo tale da ottenere dei risultati ottimali.
É molto importante che il paziente esegua una pulizia orale completa ed eviti sostanze come tabacco, caffè e altri elementi che possono sporcare i denti o alterarne la colorazione. Per poter procedere con la terapia giusta bisogna effettuare un’analisi facciale e dento-labbiale in modo da avviare un progetto personalizzato. Anche dopo l’intervento si dovrà aver cura di lavare bene i denti e di usare il filo interdentale con una certa regolarità inoltre sarà necessario effettuare controlli periodici dal dentista. Occorre cercare di evitare il bruxismo ossia l’atto involontario di stringere tra loro i denti in quanto può provocare dei problemi all’articolazione temporomandibolare o erodere la superficie dentale. Si tratta di un’azione inconscia che si verifica specialmente durante le ore di sonno ma può verificarsi anche durante il giorno e se prolungata nel tempo provoca delle conseguenze gravi a livello di salute dentale. Affidandosi ad un centro specializzato in estetica dentale si possono ricevere anche numerosi consigli sull’igiene e la prevenzione organizzando dei percorsi mirati che comprendono visite di controllo, istruzioni sull’igiene orale quotidiana, trattamenti rimineralizzanti, lucidatura, curettage od eliminazione delle macchie. Attualmente si registra un’elevata richiesta nelle tecniche di estetica dentale e i pazienti tendono a richiedere risultati naturali che possano donare un aspetto più giovanile. La bellezza e la cura del sorriso ha oggi raggiunto un’importanza rilevante in quanto costituisce il biglietto da visita di ognuno di noi.

Autore dell'articolo: FA